Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

Immanuel Kant

Immanuel KantImmanuel Kant (Königsberg, 22 aprile 1724 – Königsberg, 12 febbraio 1804) è stato un filosofo tedesco.

Fu uno dei più importanti esponenti dell’illuminismo tedesco, e anticipatore - nella fase finale della sua speculazione - degli elementi fondanti della filosofia idealistica.

Ad avviso di molti, uno dei principali meriti della dottrina kantiana è di aver superato la metafisica dogmatica operando una rivoluzione filosofica tramite una critica della ragione che determina le condizioni e i limiti delle capacità conoscitive dell’uomo nell’ambito teoretico, pratico ed estetico.

La Critica della ragion pura, pubblicata nel 1781, definisce il metodo del filosofare a cui Kant si atterrà anche nelle due opere successive (Critica della ragion pratica e Critica del giudizio), come pure in altre opere posteriori. La sua attività di pensatore riguarda prevalentemente la gnoseologia, l’etica e l’arte, ma ebbe in gioventù anche interessi scientifici, che coltivò sino al 1760.


Immanuel Kant
Antropologia dal punto di vista pragmatico
Immanuel Kant
Antropologia dal punto di vista pragmatico
Immanuel Kant
Critica del giudizio
Immanuel Kant
Critica della ragion pura
Immanuel Kant
Critica della ragion pratica
Immanuel Kant
Scritti di storia, politica e diritto