Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

Cartoni animati

Il cinema d’animazione rappresenta un importante capitolo della storia del cinema, e deve la sua nascita agli esperimenti ottici fatti da ingegnosi inventori nel corso dei secoli, ma la sua nascita ufficiale si deve attribuire a Émile Reynaud, l’inventore del Theâtre optique, una complessa macchina che proiettava su un telo, grazie a un gioco di specchi, figure disegnate su un rullo di carta; gli sfondi sui quali si muovevano le immagini venivano creati grazie ad una lanterna magica.

La prima proiezione avvenne nel 1892, ben tre anni prima della presentazione al pubblico dell’invenzione dei fratelli Lumière. Grazie all’invenzione di proiettore e macchina da presa, il cinema d’animazione dovette reinventarsi. Dapprima le animazioni riguardarono il movimento di oggetti inanimati, come i film di trucchi di Georges Méliès, poi utilizzando il procedimento fotogramma per fotogramma (o fotogramma singolo), usato finora per dare effetti suggestivi ai movimenti di cose e persone, si approdò ad una forma più moderna di cinema d’animazione.


Toy Story 3 Memories
I racconti di Terramare Harlock Saga. L’anello dei Nibelunghi. Serie completa
Corto Maltese. La casa dorata di Samarcanda Corto Maltese. Corte Sconta detta Arcana
La città incantata Ratatouille
I Simpson. Il film Asterix e i vichinghi
Il castello errante di Howl La città incantata