Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

Storia antica

La storia antica è lo studio del periodo storico, successivo alla preistoria, che va dall’introduzione della scrittura, databile tra il V ed il III millennio a.C., alla caduta dell’Impero Romano in Europa (V secolo d.C.), alla Dinastia Qin in Cina (II secolo a.C.), l’Impero Chola in India (IX secolo d.C.) e ad alcuni punti temporali meno definiti nel resto del mondo (ad esempio nelle regioni austronesiane e nelle Americhe).

La principale difficoltà nello studio della storia antica consiste nel fatto che solamente una parte di essa è documentata da fonti scritte e che non tutta la storiografia antica è pervenuta fino ai nostri giorni. Se da una parte alcune antiche civiltà non hanno espresso documenti scritti relativi al loro passato, la stessa storiografia romana, anche se estremamente prolifica, presenta delle lacune. È il caso del trattato Ab Urbe condita libri di Tito Livio, opera scritta nel I secolo in 142 volumi, dei quali solamente 35 riassunti (”Periochae“) sono giunti fino a noi.

Per meglio comprendere il mondo antico le due principali strade percorribili dagli storici sono: le fonti non scritte, studiate dall’archeologia, e le fonti scritte: documenti ed opere letterarie. L’archeologia è lo studio delle civiltà antiche mediante il ritrovamento, l’analisi e l’interpretazione delle tracce materiali pervenute ai giorni nostri. Attraverso lo studio dei resti archeologici (architetture, manufatti, resti biologici e umani) gli studiosi del passato cercano di interpretare come i popoli del passato hanno vissuto. Accanto all’analisi dei reperti portati alla luce dagli scavi archeologici, lo studio della storia antica si avvale dei resoconti degli storici coevi, le fonti di prima mano per la conoscenza degli eventi relativi al passato. La produzione letteraria degli storici antichi, quali Erodoto, Livio, Polibio, Svetonio, Tucidide, Tacito ed altri, è fonte imprescindibile per la ricostruzione dei fatti e la comprensione del mondo antico. Ulteriori metodi di analisi storiografica antica sono quello comparativo, quello induttivo e quello morfologico.

Sulla storia antica si può consultare l’omonimo sito Storia antica, che ospita numerosi articoli sul tema.


Davide Susanetti
Il teatro dei greci
Walter Friedrich Otto
Spirito classico e mondo cristiano
Bruno Dumézil
I barbari
Johann Jakob Bachofen
Il matriarcato
Umberto Roberto
Diocleziano
Rene Pfeilschifter
Il tardoantico. Il dio unico e i molti sovrani
Santo Mazzarino
La fine del mondo antico. Le cause della caduta dell’impero romano
Giancarlo Rinaldi
Pagani e cristiani. La storia di un conflitto (secoli I-IV)
Mirko Molteni
Furia celtica. Due secoli di lotte fra Galli cisalpini e Romani
Giovanni Cecconi
La città e l’impero
Giovanni Brizzi
70 d. C. La conquista di Gerusalemme
Tito Livio
Hic manebimus optime
Roland Martin François Villard Jean Charbonneaux
La Grecia arcaica (620-480 a. C.)
Goffredo Coppola
La politica religiosa di Giuliano l’Apostata
Jean-Pierre Vernant Marcel Detienne
La cucina del sacrificio in terra greca
Pierre Grimal
Seneca

La Scandinavia e i poemi omerici
Moses Finley
Il mondo di Odisseo
Jörg Rüpke
Tra Giove e Cristo. Trasformazioni religiose nell’impero romano
Flavio Sanza
L’assedio di Alesia. Giulio Cesare alla conquista delle Gallie
Andrea Babuin Michele Trizio Antonio Rigo
Vie per Bisanzio

Le leggi dei Longobardi
Marco Martin
Posidonio d’Apamea e i Celti. Un viaggiatore greco in Gallia prima di Cesare
Andrea Primo
La storiografia sui Seleucidi da Megastene a Eusebio di Cesarea
Georges Dumézil
Le sorti del guerriero
Vincenzo La Salandra
Diorama sumero accadico
Zosimo di Panopoli
Storia nuova
Giovanni Feo
Giganti etruschi
Jean-Pierre Vernant
Le origini del pensiero greco
Pierre Chuvin
Cronaca degli ultimi pagani
Elda Morlicchio
Antroponimia longobarda e Salerno nel IX secolo
Mario Torelli
Dei e artigiani. Archeologia delle colonie greche d’Occidente
Jean-Pierre Vernant
Le origini del pensiero greco
Marianna Rosati
Essere etrusco. Storia, memoria, cultura
Mario Torelli
La forza della tradizione. Etruria e Roma: continuità e discontinuità agli albori della storia
Peter Krentz
La battaglia di Maratona
Eckhard Meyer-Zwiffelhoffer
Storia delle province romane
Margaret MacDonald Carolyn Osiek
Il ruolo delle donne nel cristianesimo delle origini

Corollari. Scritti di antichità etrusche e italiche in omaggio all’opera di Giovanni Colonna
Jean-Pierre Vernant
Mito e società nell’antica Grecia. Religione greca, religioni antiche
Giusto Traina
La resa di Roma. 9 giugno 53 a. C., battaglia a Carre

Sistemi centuriali e opere di assetto agrario tra età romana e primo Medioevo.
Pierre Grimal
Seneca
Louis Godart
L’invenzione della scrittura
Fabrizio Falconi Bruno Carboniero
In hoc vinces. La notte che cambiò la storia dell’Occidente
Jean-Pierre Vernant
L’individuo, la morte, l’amore
Marcel Devic
Il paese degli Zengi o la costa orientale dell’Africa nel medioevo

Argumenta antiquitatis
Polibio
Storie. Vol. 3: Libri V-VI
Ulrich von Wilamowitz-Moellendorff
Alle fonti del Clitumno