Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

I corsari dell’Emden

ISBN: 9788842553533
Il prezzo attuale su IBSIl prezzo attuale su AmazonIl prezzo attuale su WebsterIl prezzo attuale su Lafeltrinelli.itIl prezzo attuale su LibrazioniIl prezzo attuale su DeastoreIl prezzo attuale su HoepliIl prezzo attuale su Abebooks

Luca Mattei

I corsari dell’Emden

«Sull’Emden fu subito impartito l’ordine di mettere in pressione tutte le caldaie e suonare ripetutamente il segnale di richiamo convenuto per far ritornare a bordo il distaccamento di terra.» La Prima guerra mondiale sui mari è stata anche, e soprattutto, guerra di corsa. E l’Emden è stato il più famoso degli incrociatori tedeschi a condurre operazioni corsare. Incrociò per tre mesi nell’Oceano Indiano catturando e affondando trenta navi, bombardando il porto di Madras e violando quello di Penang. Azioni che lo consacrarono alla storia e che vengono ricostruite in questo libro che ha il ritmo di un romanzo d’avventura. L’ultima azione dell’Emden contro la stazione radiotelegrafica delle Isole Keeling si rivelò fatale: l’incrociatore australiano Sydney lo costrinse, dopo un lungo combattimento, ad arenarsi sulla barriera corallina di una delle isole dell’arcipelago. Fu la fine dell’incrociatore, ma l’inizio dell’avventuroso viaggio degli uomini del distaccamento di terra che erano stati sbarcati prima della battaglia con il compito di distruggere la stazione radiotelegrafica e i cavi sottomarini presenti sull’isola. Imbarcatisi nottetempo sulla goletta Ayesha raggiunsero l’isola di Sumatra e poi, con il piroscafo Choising, le coste dell’Arabia da dove iniziarono il lungo viaggio via terra che li doveva portare nell’alleata Turchia e poi in Germania.

Scrivi un commento