Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

I sette colori

ISBN: 9788867234219
Il prezzo attuale su IBSIl prezzo attuale su AmazonIl prezzo attuale su WebsterIl prezzo attuale su Lafeltrinelli.itIl prezzo attuale su LibrazioniIl prezzo attuale su DeastoreIl prezzo attuale su HoepliIl prezzo attuale su Abebooks

Robert Brasillach

I sette colori

“Tra le grandi figure intellettuali e artistiche che subirono la fascinazione dell’ideologia fascista e nazista – da Céline a Drieu la Rochelle a Pound – e che vennero processate e condannate dopo la fine del conflitto, solo Robert Brasillach subì la pena capitale. Accusato di alto tradimento e intelligenza con il nemico, venne condannato a morte. Nonostante la richiesta di grazia firmata dai massimi esponenti della cultura francese – da Valéry a Mauriac, da Colette a Paulhan, da Camus a Cocteau – all’alba del 6 febbraio 1945 venne fucilato. “La vasta opera di Brasillach,” scrive la grande francesista Fausta Garavini nel saggio introduttivo “si addensa su un arco cronologico che, seguendo la curva del primo anteguerra, abbraccia gli anni cruciali del secondo conflitto mondiale, e ha ne I sette colori il suo esito più alto, ai vertici della grande narrativa del Novecento. Romanzo multiforme, prismatico (sapientemente diviso in sette parti, i “sette colori”, ognuna con un diverso modulo narrativo: dal racconto sentimentale alla cronaca sulla guerra di Spagna, dal diario al romanzo epistolare, dalla raccolta di documenti al saggio sul fascismo), narra le vicende dei due protagonisti, Patrice e François; attori nella tragedia del loro tempo, e che nella partecipazione al loro tempo trovano un emblema di salvazione”.”

Scrivi un commento