Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

Oltre la linea. Jünger e Heidegger a Wembley

ISBN: 9788898401819
Il prezzo attuale su IBSIl prezzo attuale su AmazonIl prezzo attuale su WebsterIl prezzo attuale su Lafeltrinelli.itIl prezzo attuale su LibrazioniIl prezzo attuale su DeastoreIl prezzo attuale su HoepliIl prezzo attuale su Abebooks

Fernando Acitelli

Oltre la linea. Jünger e Heidegger a Wembley

Un incontro memorabile tra Ernst Jünger e Martin Heidegger nella foresteria del castello di Wilflingen, residenza dell’autore dei taccuini di guerra Nelle tempeste d’acciaio. Il giorno è il 30 luglio 1966 e l’occasione dell’incontro è la finale del Campionato del mondo di calcio tra Inghilterra e Germania Ovest nello stadio londinese di Wembley. Dunque non un seminario sul nichilismo, sulla mobilitazione totale, ma l’avvistamento del nemico in uno stadio: strategie bene in vista tra l’eleganza inglese e la potenza tedesca. Davanti allo schermo, tra dribbling e geometrie, funambolismi e volontà di potenza, i temi degli autori verranno tutti in luce. Lo spostarsi di Heidegger da Friburgo fino a Wilflingen sarà soprattutto un rendersi conto della sua età e di come l’uscire fuori dagli spazi conosciuti della sua casa potrebbe porre l’animo in angoscia. Inoltre sarà un modo per verificare l’integrità del corpo: la lucidità e l’orientamento saranno gli stessi, fuori dall’area sacra delle sue mura? E comunque si tratterà d’un viaggio ricco di luce per Heidegger, a sostenersi con quei brevi momenti di quiete che ogni tragitto reca con sé. Un borgo di poche case, quasi dimenticato, con una locanda e una chiesuola screpolata saranno infatti per lui motivo di serenità, la sosta perfetta in attesa di giungere a Wilflingen. Per Jünger, ben protetto nel suo fortilizio pieno di libri e allineate collezioni, si tratterà dell’ennesima prova di calma, curiosità e stupore davanti alla mobilitazione totale, planetaria. E questa volta per una partita di calcio.

Scrivi un commento