Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

Storia dello spirito tedesco nelle memorie d’un contemporaneo

ISBN: 9788845927973
Il prezzo attuale su IBSIl prezzo attuale su AmazonIl prezzo attuale su WebsterIl prezzo attuale su Lafeltrinelli.itIl prezzo attuale su LibrazioniIl prezzo attuale su DeastoreIl prezzo attuale su HoepliIl prezzo attuale su Abebooks

Giorgio Pasquali

Storia dello spirito tedesco nelle memorie d’un contemporaneo

Giorgio Pasquali, maestro della filologia classica italiana, arriva in Germania guidato dall’amore per l’antichità; lo stesso sentimento spinge Ludwig Curtius, il grande archeologo tedesco, verso l’Italia. Le due vicende si intrecciano per qualche attimo appena - ma per sempre i due spiriti rimarranno affini. In questo libro Pasquali ripercorre la vita di Curtius attraverso la filigrana dei ricordi dell’archeologo, cui affianca costantemente i propri. Ne nasce una biografia a specchio che pone a confronto l’esperienza umana e intellettuale di due protagonisti dell’antichistica europea, tratteggiando la storia culturale dei rispettivi paesi a cavallo di due secoli. Le avventurose esperienze di Curtius - in Oriente e in Occidente, tra le cantine bavaresi e sul fronte balcanico - offrono lo spaccato di un’Europa colta che danza sull’orlo del vulcano e al tempo stesso consentono a Pasquali di far emergere i propri giudizi, le proprie impressioni, le proprie valutazioni autonome. Al disfacimento degli ambienti intellettuali e universitari nella Germania di Weimar, e alla crisi dell’intero mondo tedesco, si legano così le sofferte meditazioni su questioni sociali e sui problemi della cultura italiana. Le osservazioni critiche, le digressioni, i ritratti di grandi studiosi che costellano la narrazione rendono il libro un’opera in cui i toni vivaci corrispondono alle sfumature dell’entusiasmo che Pasquali prova per un campione della humanitas. Con uno scritto di Eduard Fraenkel.

Scrivi un commento