Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

Eschilo

EschiloEschilo (Eleusi, 525 a.C. – Gela, 456 a.C.) è stato un drammaturgo greco antico.

Viene unanimemente considerato l’iniziatore della tragedia greca nella sua forma matura ed è il primo dei poeti tragici dell’antica Grecia di cui ci siano pervenute opere per intero. A lui seguirono Sofocle ed Euripide.

Eschilo viene considerato il vero padre della tragedia antica. Regista, oltre che poeta, a lui viene attribuita l’introduzione di maschera e coturni, inoltre è con lui che prende l’avvio la trilogia, o “trilogia legata”. Le tre opere tragiche presentate durante l’agone erano appunto “legate” dal punto di vista contenutistico; nell’Orestea (unica trilogia pervenutaci per intero), ad esempio, viene messa in scena la saga della stirpe degli Atridi, dall’uccisione di Agamennone alla liberazione finale del matricida Oreste.


Eschilo
Tutti i frammenti con la prima traduzione degli scolii antichi
Eschilo
Persiani. Sette contro Tebe. Supplici
Eschilo
Prometeo incatenato
Eschilo
Orestea
Eschilo
Le tragedie
Eschilo
Prometeo incatenato
Euripide Eschilo Sofocle
Drammi satireschi
Eschilo
Le tragedie