Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

Gaio Svetonio Tranquillo

SvetonioGaio Svetonio Tranquillo (70 – 126) è stato uno scrittore romano d’età imperiale, fondamentale esponente del genere della biografia.

Nato attorno al 70 d.C. in un luogo imprecisato del Latium vetus, forse Ostia, dove ebbe la carica religiosa locale di pontefice di Vulcano (solitamente conferita a vita), da una famiglia di ceto equestre (il padre, Svetonio Leto, era tribuno militare), Svetonio studiò retorica e giurisprudenza, divenendo avvocato. Ricoprì cariche importanti sotto l’imperatore Adriano, e forse già sotto Traiano, entrando a far parte del personale a più stretto contatto con l’imperatore. Fu infatti il suo segretario personale (magister epistolarum), ed in tale qualità aveva accesso ai documenti più importanti degli archivi imperiali. Amico e corrispondente di Plinio il Giovane, fu al suo seguito quando Plinio divenne governatore della Bitinia.

Della sua vita non si hanno molti altri dati certi. L’ultimo è il suo allontanamento, per motivi non chiari, ma dovuti probabilmente alla morte del suo protettore, Plinio, da parte dell’imperatore Adriano nel 122. Anche la data di morte non è del tutto sicura, ed è posta da alcuni attorno al 126, da altri una quindicina di anni dopo, attorno al 140. Fu certamente un grande erudito e, grazie alla sua opera periziosa e paziente, ci sono giunte le Vite dei dodici Cesari, altrimenti irrimediabilmente perdute ai nostri giorni. Nel periodo di contatto con l’Imperatore Traiano, infatti, ebbe l’occasione di consultare la foltissima libreria regia e si fece sentire in lui il bisogno di mettere per iscritto in un unico grande libro (De vita Caesarum) la vita dei dodici princeps che si susseguirono dopo Gaio Giulio Cesare (ma vi sono anche dei capitoli dedicati a Cesare stesso). Fu però suo grande difetto quello di farsi influenzare, riguardo le vite di alcuni Cesari, come Caligola e Nerone, dal suo rango e dalla presenza di fonti storiche del tempo di per sè corrotte e parziali.


Gaio Svetonio Tranquillo
L’imperatore Claudio
Gaio Svetonio Tranquillo
Vita dei Cesari