Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

Incisioni rupestri della Val Camonica

ISBN: 9788880683025
Il prezzo attuale su IBSIl prezzo attuale su AmazonIl prezzo attuale su WebsterIl prezzo attuale su Lafeltrinelli.itIl prezzo attuale su LibrazioniIl prezzo attuale su DeastoreIl prezzo attuale su HoepliIl prezzo attuale su Abebooks

Ausilio Priuli

Incisioni rupestri della Val Camonica

Quando si parla di incisioni rupestri nelle Alpi o, in maniera più estesa, nel mondo, è d’obbligo fare riferimento a quell’immenso patrimonio artistico-religioso che caratterizza una delle più suggestive vallate alpine: la Valle Camonica. Circa duecentomila incisioni illustrano la storia di una «cultura aperta» che si inserisce nel vasto orizzonte cronologico di dieci millenni (dall’8000 a.C. ai giorni nostri), in un ambiente non chiuso e inaccessibile, ma aperto a rapporti con il mondo italico e meiterraneo da un lato, dall’altro con il mondo mitteleuropeo.

Risale tuttavia soltanto all’inizio di questo secolo l’interesse via via crescente intorno alle incisioni camune che ha consentito l’affermarsi dell’arte preistorica, sia pure con grande ritardo rispetto all’archeologia classica e alla storia dell’arte greco-romana. Solo recentemente, però, all’interno del vasto fenomeno dell’arte preistorica, l’arte rupestre ha visto il diffondersi di metodologie di analisi e classificazione che si fondano su assunti scientifici, su dati oggettivi, su sistematiche schedature basate su un linguaggio universale, di facile intelligenza, e utilizzabile da qualsiasi ricercatore e studioso. Uno dei primi risultati dell’adozione del nuovo metodo di lavoro viene offerto, in questa sede, proprio dall’Autore che ha elaborato il metodo e l’ha introdotto negli ambienti della ricerca scientifica.

Scrivi un commento