Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

L’impero romano-cristiano al tempo di Ambrogio

ISBN: 9788876980848
Il prezzo attuale su IBSIl prezzo attuale su AmazonIl prezzo attuale su WebsterIl prezzo attuale su Lafeltrinelli.itIl prezzo attuale su LibrazioniIl prezzo attuale su DeastoreIl prezzo attuale su HoepliIl prezzo attuale su Abebooks

Marta Sordi

L’impero romano-cristiano al tempo di Ambrogio

Questo breve saggio della grande studiosa dell’antichità affronta un passaggio della storia dell’impero romano che produce una svolta decisiva nell’età antica: l’avvento al trono di Valentiniano I segna, nella storia dell’impero romano - che la fondazione di Costantinopoli e la disastrosa campagna di Giuliano avevano sbilanciato verso Oriente -, l’ultima affermazione dell’Occidente. Con la scelta di Valentiniano di fare di Milano la capitale, l’impero romano-cristiano (la definizione è di Agostino nel De gratia Christi) prende coscienza di sé e assume nuovi simboli: questa nuova concezione dell’impero trova il suo interprete e il suo teorizzatore più autorevole in Ambrogio.

L’arco temporale preso in esame dalla studiosa recentemente scomparsa, è quello che segue la fine della dinastia di Costantino e si spinge fino alla morte di Teodosio, un periodo di trent’anni circa, dal 364 al 395, durante il quale, pur essendo presenti già i sintomi della crisi, l’impero romano retto da grandi personalità mantiene il suo vigore e la sua capacità di resistenza, continuando a governare per buona parte del V secolo.

Scrivi un commento