Site menu:

Generi - Libri


Commenti recenti

Blogroll

 

Scritti politici e di guerra. 1919-1933. Vol. 3: 1929-1933

ISBN: 9788886928847
Il prezzo attuale su IBSIl prezzo attuale su AmazonIl prezzo attuale su WebsterIl prezzo attuale su Lafeltrinelli.itIl prezzo attuale su LibrazioniIl prezzo attuale su DeastoreIl prezzo attuale su HoepliIl prezzo attuale su Abebooks

Ernst Jünger

Scritti politici e di guerra. 1919-1933. Vol. 3: 1929-1933

I quattordici anni della Repubblica di Weimar rappresentano una fase che lascia un’impronta decisiva sullo sviluppo di Ernst Jünger. L’ufficiale del fronte della prima guerra mondiale, pluridecorato, disilluso, si trasforma rapidamente in un acuto critico delle relazioni allora dominanti. In una serie di saggi brillanti e sommamente provocatori, il giovane pubblicista fustiga spietatamente le piaghe della politica e della società, e, ciò facendo, sviluppa l’alternativa radicale di uno “Stato nazionale, sociale, armato e gerarchicamente articolato”. Ben presto il ruolo di Jünger sarà quello della testa speculativa del “nuovo nazionalismo” e la sua sarà una posizione di guida entro la cerchia della cosiddetta Rivoluzione Conservatrice.

Oltre al loro significato di fonte imprescindibile della destra durante la Repubblica di Weimar, i saggi di Jünger - accolti alla loro uscita come documento storico di eccezionale interesse - attestano l’enorme sviluppo teoretico ed estetico dell’Autore fra l’uscita di Nelle tempeste di acciaio (In Stahlgewittern) (i diari della prima guerra mondiale che gli procurarono una improvvisa e vasta notorietà) e i suoi capolavori dei tardi anni Venti e dei primi anni Trenta.
I presenti contributi valgono pertanto a rimettere in discussione la figura di Ernst Jünger.

Scrivi un commento